Per presentare la sua nuovissima gamma di prodotti Semplici e Buoni, lo scorso 26 ottobre, Pam Panorama ha deciso di organizzare un’insolita serata culinaria a La Scuola di Cucina Italiana. Una sfida ai fornelli tra quattro squadre di food, welness, fashion e lifestyle blogger per testare con mano la genuinità di questi alimenti senza glutine, con meno grassi, senza zuccheri aggiunti, ricchi di fibre, funzionali e senza olio di palma!

Semplici e Buoni, infatti, è una collezione di prodotti sani e soprattutto nutrienti, pensata non solo per chi ha dei bisogni specifici (celiachia, intolleranza al lattosio ecc…) ma anche per chi desidera alimentarsi in modo equilibrato e adeguato durante tutta la giornata, senza per questo rinunciare al piacere del gusto!

semplici e buoni_gamma prodotti 750

Tant’è che lo Chef Marco Olivier in collaborazione con Giorgio Donegani, esperto tecnologo alimentare e nutrizionista, per farci scoprire la bontà di questi alimenti ha ideato per la serata un menù gourmet con ricette davvero sfiziose e originali.

Antipasto
Mozzarella (senza lattosio) croccante con verdure arrostite e timo

Primo
Gnocchi di patate ( gluten-free) con quinoa bio, zucca e noce moscata

Secondo
Bocconcini di pollo alla crusca, patate schiacciate ed erbette aromatiche

Dessert
Cheesecake probiotica con prugne, cerali e fibre

 

Il bello, però, è che il menù lo abbiamo dovuto preparare noi blogger in 90 minuti e per 60 persone!

semplici e buoni_pam panorama_piatti della sfida

Io ho avuto il piacere di capitanare la squadra verde e avere al mio fianco: Barbara Zaminato e Danila Senatore del blog Insieme con gusto, Slvia Musajo del blog In viaggio in cucina, Alice Pasquato del blog Alice’s Green House, Federica Facchini del blog Natural Flavour, Francesca Spinelli del blog Timo T’amo, Roberto Leopardi del blog Red Tomato e Melissa Zino.

Insieme abbiamo realizzato il secondo, un piatto gustoso che ci ha insegnato a utilizzare in maniera creativa i bastoncini di crusca, quelli che solitamente siamo tutti abituati a immergere nel latte la mattina, trasformandoli in una piacevole panatura ricca di fibre che ha reso i nostri bocconcini di pollo ancora più succulenti.

Non è stata un’impresa facile perché qualche piccolo intoppo ahimè c’è capitato, ma fortunatamente lo stress da sfida è stato spazzato via dai mille sorrisi e le risate contagiose di tutta brigata. Così, tra coltelli sfilettanti, pentole roventi e un selfie  qua e là, con immensa soddisfazione siamo riusciti a terminare tutte le preparazioni sfornando la bellezza di ben 374 bocconcini di pollo e 120 quenelle di patate!

semplici-e-buoni-squadra-vincitrice-1280-1365x910

Le emozioni però non sono finite qui, perché dopo cena, i giudici hanno decretato i vincitori della serata e con grande felicità la mia squadra è salita sul gradino più alto del podio!

È stata una vittoria davvero inaspettata, mai avremmo pensato di poter vincere ma così è stato e per questo saltiamo ancora per la gioia.

Grazie, grazie, grazie a Pam Panorama e a La Scuola di Cucina Italiana per averci insegnato nuove interessanti ricette Semplici e Buone ma, soprattutto, grazie per averci regalato questa serata di allegra convivialità!

 

 

 

 

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva